Fondazione Nenni

1

Iaia Calvio: un premio alla buona politica dalla Fondazione Nenni

Il sindaco dei sogni di Martina

E’ per noi, cittadini dell’ Orta Nova impegnata nella legalità e nella lotta contro il malaffare, motivo di soddisfazione, di gioia e, perché no, di vanto sapere che Iaia Calvio sia stata iscritta dalla Fondazione Nenni nella rosa dei candidati in lizza per ricevere il riconoscimento “Un Premio di buona politica, di democrazia e di pace”. I pretendenti al premio sono sei in totale, selezionati da una giuria di esperti per le loro qualità dimostrate nella lotta per gli ideali di libertà, uguaglianza, lotta per la difesa di coloro che non riescono a far sentire la loro voce e l’ormai eterna lotta contro la corruzione e il clientelismo. I candidati in questione sono: Giusi Nicolini, sindaco di Lampedusa; Elisabetta Tripodi, sindaco di Rosarno; Pino Maniaci, giornalista siciliano distintosi nella lotta alla mafia; don Maurizio Patriciello, parroco fautore di numerose iniziative contro la camorra; Vittorio Emiliani, direttore del “Messaggero” ed infine proprio Iaia Calvio, ex sindaco di Orta Nova, salita alla ribalta nazionale per aver denunciato gli affari portati avanti da una parte della politica ortese, che, sentendosi minacciata, ha cercato di metterla a tacere sfiduciandola.

Il coraggio, l’audacia e la determinazione di Iaia costituiscono per noi un esempio di vera passione per la Politica, quella vera, quella intesa come veicolo per realizzare il bene della comunità. Chi governa deve impegnarsi quotidianamente con onestà e competenza al fine di combattere la deriva morale della politica e costruire una società libera da ogni vincolo di illegalità.

Spesso definita come “Il Sindaco dei sogni”, Iaia, dopo essere stata costretta da nove consiglieri comunali, accomunati dalla convergenza di interessi per nulla politici, a dimettersi, ha dimostrato di avere le doti di cui sopra e di meritare questo appellativo. In un “infuocato” comizio l’ormai ex sindaco scelse di rendere noti i ricatti, le richieste, i compensi e i favoritismi dei dirigenti comunali a cui ha tentato di porre un freno in due anni di mandato e fu quel gesto, ripreso dalla maggiori emittenti nazionali, a renderla popolare in tutta Italia.

Nonostante gli ostacoli e le difficoltà Iaia ha deciso di ricandidarsi, a riprova di quanto sia grande la sua volontà di fare di Orta Nova una città migliore e più vivibile per dimostrare che la buona Politica esiste e si può attuare.

“Iaia è il Sindaco che tutti vorremmo governasse la città in cui viviamo”, così la Fondazione Nenni la definisce. Tutti coloro i quali si trovano d’accordo con le sue scelte e il suo modo di fare sono invitati a sostenerla nella sua lotta e a votarla al sondaggio on-line i cui risultati parteciperanno a decretare il vincitore del premio.

www.fondazionenenni.it

Share to Facebook
Share to Google Buzz
Share to Google Plus